Home
   

 

SHATADOO

myspace

Nijen Antonio Coatti Conchiglie, trombone
Paride Russo Didjeridoo
As Niang Voce, Tama, Ciol, Tabalà

+ ospiti:
Gianni Gebbia Sax Vincenzo Vasi theremin Diego Sapignoli batteria


SHATADOO nasce nel 2000 dall'incontro creativo fra un suonatore di didjeridoo riconosciuto come uno dei maestri dello strumento (Paride Russo) con un
percussionista-cantante-attore senegalese attivo dal 1989 in Italia (As Niang)
e un trombonista-compositore che, in una sua personale ricerca trasversale fra jazz, world music e musiche contemporanee, ha dato vita negli ultimi anni a vari progetti basati sull'uso della conchiglia come strumento musicale (Nijen Antonio Coatti).
Gli strumenti e il percorso di ricerca dei singoli musicisti rappresentano un viaggio tra timbri e culture: dalle sonorità degli aborigeni australiani, ai ritmi e alle melodie africane, ai suoni delle conchiglie usate come strumento a fiato da popoli di tutto il mondo.
In concerto, come nel primo cd intitolato 'Shatadoo', i suoni degli animali prodotti dal Didjeridoo si intrecciano alle frasi del 'tamburo parlante', a canti evocativi in lingua wolof e ai richiami sacri delle conchiglie, divenendo ritmo energico, melodia e suono naturale.
Nel nuovo cd intitolato N'deissan! ( espressione di entusiasmo e gioia nella lingua madre di As Niang) Shatadoo ospita il sassofono virtuoso e viscerale di Gianni Gebbia e il theremin etereo e sorprendente di Vincenzo Vasi. La creatività e l'originalità di entrambi si fondono in modo organico al linguaggio del gruppo in un' improvvisazione collettiva che evoca archetipi arcaici riproposti in versione di contemporanea trance acustica.

Alcuni brani di Shatadoo sono stati pubblicati nella compilation 'Hanging from the sky' Artevento 2006.

Shatadoo è presente inoltre con il brano 'Dalla terra' nella compilation Circo Inferno Cabaret volume3 prodotta da Santarcangelo dei teatri e distribuita da Felmay 2006


animation maker

@email