Home
   

 

 

 

 

 

Antonio Coatti suona vari set di conchiglie, scelti all'interno della sua collezione di oltre 100 pezzi

oltre a trombone, euphonium, sousaphon

 

Utilizza inoltre, soprattutto all'interno dei progetti teatrali nei quali è spesso coinvolto, vari strumenti a fiato e percussione provenienti da varie parti del mondo e raccolti nei suoi viaggi in Asia, Africa, Australia, America del sud, America centrale e del nord.

Tra questi Klui thay, flauto doppio dei nativi americani, flauto armeno, corno del Mali, flauti ottenuti con corna di bufalo africano, udu, darbouka, cajon, gong birmano, harmonium, tazze da meditazione tibetane.

Sandro Grassia, inventore di originali strumenti elettronici, ha creato appositamente per lui la Midi wind-shell 1 e la Midi wind-shell 2. http://www.dervishi.com

picasion.com

@email